Una primavera……Vichy!

Molti sono i Paesi che ne rivendicano la paternità, ma sul nome non vi è alcun dubbio. L’intramontabile quadretto bicolore deve il suo nome a una cittadina francese, Vichy appunto, che ne iniziò una cospicua produzione. Guardando alle tendenze degli anni passati, il quadro Vichy si configura come un “leitmotiv”, un vero e proprio tormentone che i grandi della moda ci ripropongono a cadenza costante. E anche in questa primavera appena iniziata, avrà un ruolo da protagonista insieme ai pois.

Molte persone ritengono sia una stoffa più appropriata al tessile di casa, (forse perché nella variante bianco/rosso ci vengono proposte le tovaglie), personalmente la adoro! Mi piace sia nella variante casalinga per i tovagliati, sia per l’abbigliamento. E’ un tessuto decisamente bon ton che rende stiloso un outfit.

La tendenza per la P/E 2015 è di osare e Zara ha colto nel segno, presentando alcuni capi della sua nuova collezione davvero molto interessanti. Tra tanti, due mi hanno lasciata a bocca aperta. Si tratta del pantalone a sigaretta nella variante “Optical Black and White” e del top tagliato sotto il seno, con balze. Due capi che possono essere indossati in mille modi diversi, così come Zara ci suggerisce, ma che insieme formano una coppiata vincente! La variante “Optical Black and White” rende questo look adatto anche alla sera, abbinato magari a una stringata e a un chiodo, per un tocco un po’ strong.

IMG_20150324_225408

IMG_20150324_225429Anche Ovs ci dà qualche consiglio prezioso per creare dei look bon ton in stile Vichy, scegliendo ad esempio una gonna longuette dalle linee svasate da abbinare con un capo basico o con una camicia denim.

IMG_20150324_230901

Perciò ragazze, questa primavera non abbiate paura di vestire Vichy…che voi scegliate un total look a quadretti o un semplice accessorio, sappiate che sarete semplicemente “in”!

A presto.

La stringata: il lato maschile di ogni donna.

IMG_20150321_230428

C’è poco da discutere: nell’ immaginario collettivo la stringata è uomo! Forse perchè nella storia più o meno recente ha rappresentato la scarpa maschile per eccellenza.

Oggi, però, il trend è cambiato e il simbolo della formalità maschile si è fatto posto tra gonne, corpetti e mini-dress, diventando un vero e proprio cult della moda femminile.

Così come la decolletè è l’ emblema della sensualità femminile, la stringata rappresenta, oggi, la donna moderna. Una donna forte e organizzata, abituata a districarsi tra mille faccende.

Una scarpa pratica e easy nel suo genere che si abbina facilmente ad ogni stile, rendendosi preziosa per tutte le donne.

Top!

Le review di Marghe

IMG-20150321-WA0007

Me l’ha fatta provare una mia amica ed è stato amore a prima vista…. La Master Drama di Maybelline New York! credo la miglior matita per occhi di sempre.. stesura cremosa e scorrevole che rende la matita perfettamente scrivente ma che la fa consumare anche molto velocemente ( la devo temperare spessissimo e la finisco in un batter di ciglia -.-‘)… tuttavia sfuma benissimo ed è molto resistente, di solito la metto la mattina presto per andare a lavoro e all’ora di pranzo è ancora praticamente perfetta… io l’ho acquista da Acqua & Sapone a 7.90 euro… provatela anche voi… 🙂 alla prossima…

Le review di Marghe

IMG-20150321-WA0006

Quando me lo hanno fatto provare quasi non ci credevo! sembrava una magia… per me che ho sempre odiato la fase levasmalto, visto che spesso la rimozione dello stesso richiede più tempo e dedizione della sua stesura, questo prodotto è stata una vera rivoluzione..ne ho provato diversi ma credo che quello Kiko sia in assoluto il migliore: si tratta di un contenitore basso e largo contenente una spugna imbevuta di solvente che permette di rimuovere ogni genere di smalto con la sola immersione dell’unghia (a parte nel caso di smalti glitter la cui rimozione può richiedere un’immersione prolungata)… veloce ma sopratutto pratico: basta infatti immergere un dito alla volta nel flacone, strofinare l’unghia contro la spugnetta per qualche secondo e il gioco è fatto, così se si rovina solo un’unghia dopo che avete già applicato lo smalto sulle altre, non rischiate di rovinare le altre unghie con il cotone imbevuto di levasmalto , ( cosa che a me capitava praticamente sempre 😰)… insomma con Kiko Nail Polish Remover potete passare da una french manicure ad un nero glitter in un lampo!
promosso 🙂

Liebster Award: Facciamoci conoscere.

Liebster Award: Facciamoci conoscere.


image

Per chi non lo sapesse, il Liebster Awards é un questionario composto da 10 domande, che serve a far conoscere il nostro blog un po a tutti. Le regole sono molto semplici:

– Ringraziare il blog che ti ha nominato
– Rispondere alle 10 domande;
– Nominare 10 blog con meno di 200 follower;
– Comunicare la nomina ai 10 blog scelti.

Sono stata nominata da sweetludo che saluto e ringrazio per aver pensato a me per questa iniziativa. Mi raccomando, passate a visitare il suo blog… è super!

Perché hai aperto un blog?
Perché mi piace scrivere! Grazie al blog posso confrontarmi con tante persone che hanno le mie stesse passioni.

– Ci parli un pó delle tue passioni?
Come ogni signorina adoro prendermi cura della mia persona. Mi piace tanto l’abbigliamento. Creare looks e outfits è un modo per esprimere la mia creatività. In generale amo comunque la moda e tutto ciò che fa tendenza! Mi piace viaggiare e appena ne ho l’occasione parto alla scoperta di nuove mete…la mia valigia è sempre pronta!

– Quanto pensi che i commenti e le interazioni siano utili per un blogger e in che modo?
Il confronto è sempre utile. Mi piace interagire con altri blogger anche solo per il gusto di condividere le stesse passioni. E poi può essere un’ occasione per fare nuove conoscenze!

– Di cosa parli nel blog?
Beauty, looks e viaggi

– Hai creato un rapporto di amicizia con altre blogger?
Non ancora, ma mi piacerebbe!

– Come immagini il tuo blog tra due anni? Vorresti vederlo crescere/cambiare e in che modo?
Mi piace scrivere e spero di avere sempre il tempo per farlo perciò me lo immagino con un bel po’ di articoli. Chiaramente vorrei che crescesse!

– La cosa che sai fare meglio?
So  ascoltare.


– Quanto tempo dedichi al tuo blog?

Per me curare il blog è un momento di relax perciò mi ci dedico soprattutto la sera quando ormai ho portato a termine tutti i miei impegni.

– Come nascono i tuoi post?
Nella scelta dell’ argomento non c’è una grossa premeditazione ma nella stesura dell’articolo si! Prima di pubblicarlo lo cambio mille volte.

Un saluto a chi legge?
Buona giornata e buona scrittura a tutti!

Nomino 10 blog:
– NatFashion&Beauty
– sissynailsmakeup
– Baby you can drive my car
– Chiarà
– Momo’s tips
– inter nos
– Sere di Make Up
– BellaSignora
– Rosa CdB YR-Lecco
– Sara Cardellicchio

Buona lettura

Animalier mania

E voi ragazze quanto siete “animalier”?

Una cosa è certa, l’ animalier è un trend che non passa mai di moda. Definito come il ” new black” per la sua onnipresenza nel fashion sistem, può essere presentato in molte varianti, rendendo un look da chic a provocatorio, da raffinato a aggressive.

La sua camaleonticità è sicuramente l’aspetto che più me lo fa amare. Penso che ognuna di noi ne abbia almeno un pezzo nell’ armadio. Anche un semplice accessorio o un piccolo dettaglio, come ad esempio un paio di calzini, possono trasformare un look sciatto e anonimo in uno di stile e carattere.

Se fino a qualche tempo fa veniva utilizzato solo dalle grandi maisons della moda, oggi invece se ne osserva un ampio sdoganamento. La sua versatilità fa capolino nelle collezioni delle principali catene…da OVS a HM, da Zara a Bershka.

Nonostante la sua singolarità, too much per tanti, l’animalier print può essere indossato in tantissimi modi.

In un look da giorno…

IMG_20150318_140547

Total look: OVS

IMG_20150318_135734

Maglia:Upim
Pantalone:OVS
Ballerine:OVS

…o per un cocktail party

IMG_20150318_141647

Abito:Sinequanone
Scarpe:Aldo Castagna

Insomma…..#seloindossiseichic!!! 😉

Per una bocca a prova di bacio: MAC!

Chi mi conosce lo sa! Questa azienda canadese, diventata famosa con i suoi lipsticks, rientra ormai nella mia top5 in campo make up!

Oggi vi mostro due rossetti che rientrano nella categoria dei matte: il Candy Yum Yum e lo Yash.

IMG_20150315_232554

Candy Yum Yum è un rossetto fuxia..bello acceso che si sposa bene con la carnagione chiara e si presta ad essere indossato da ragazze briose e frizzanti che non hanno paura a mettersi in mostra. Abbinato con un outfit total denim rende il look trendy e assolutamente al passo coi tempi. Must have!

IMG_20150315_224441

IMG_20150315_232531

Yash è un rossetto nude. Al contrario di Candy Yum Yum ha un colore sobrio e tenue ma non per questo insignificante. Adattabilissimo a situazioni diverse, può essere abbinato ad un look di carattere per una serata particolare,

IMG_20150315_225933

oppure presentato in un look più sbarazzino per una passeggiata con le amiche.

In tutti i casi: IRRINUNCIABILE!

IMG_20150315_232149

Come gli altri, anche questi rossetti si distinguono per la durata. Unica raccomandazione: idratate bene le labbra prima di stenderli perchè tendono a seccarle un po’. Per un’ applicazione ancora più ottimale utilizzate il prep+prime lip.

Insomma ragazze….per una bocca a prova di bacio correte ai ripari….correte da MAC!

💋💋💋

Le blotting papers di Kiko

IMG_20150313_232720

La vostra pelle si lucida e rischia di compromettere la tenuta del vostro make up?

Beh allora non potete non conoscere le BLOTTING PAPERS di Kiko. Si tratta di salviette seboassorbenti in grado di contrastare l’indesiderato “effetto lampione” sul vostro viso dato  dall’ eccessiva oleosità della pelle.

Contenute all’ interno di un pratico astuccio in plastica morbida, sono comode da avere in borsetta per ritocchi veloci al posto della cipria.

Come si usano? È molto semplice! Innanzittutto dovete sfilare la salvietta dall’ astuccio prestando attenzione al verso, il lato incipriato infatti è quello interno rispetto all’ apertura della confezione. Quindi, tamponatela sulle zone lucide del viso…constaterete immediatamente un ottimo potere assorbente!

A 6,90€, 100 salviette che vi regaleranno la freschezza di un trucco appena fatto……….da avere!!

Le review di Marghe

IMG_20150313_222143
Stile di vita raffinato ed elegante, sensuale, in grado di conquistare e sedurre. Tutto questo è Alien….! Nato nel 2005, è il profumo leggendario di Thierry Mugler. L’idea dello stilista era quella di ricordare una pietra preziosa, una ametista sfaccettata come un gioiello….
Alien è un profumo di fascia alta. Il prezzo per la confezione da 30ml si aggira tra i 50 euro e 60 euro mentre la variante grande da 90ml può sfiorare i 100 euro. In abbinamento al profumo sono stati introdotti: gel doccia, latte corpo e deodorante venduti spesso in confezioni regalo! misterioso ed avvolgente, una volta provato diventa un vero e proprio profumo-talismano, essenza di seduzione e femminilità assoluta… consigliato!